Irregolarità sanitarie, sigilli ad un deposito per lo stoccaggio di olio e multe per 45enne

Sequestrati anche 780 litri di prodotto per uso alimentare contenuto in bidoni di plastica privi di etichettatura e certificazione di tracciabilità

Bidoni di plastica privi di etichettatura e certificazione di tracciabilità. I carabinieri del Nas hanno sequestrato 780 litri di olio, per uso alimentare, contenuto appunto in bidoni di plastica e il magazzino, adibito a deposito per lo stoccaggio di olio, di un quarantacinquenne di Palma di Montechiaro.

I militari del nucleo Operativo e radiomobile della compagnia di Licata e del nucleo carabinieri Antisofisticazioni di Palermo, con il supporto del personale dell’Aso di Agrigento, hanno elevato sanzioni per complessivi 4.500 euro nei confronti del quarantacinquenne di Palma di Montechiaro. I militari hanno riscontrato violazioni in materia di tracciabilità di prodotti alimentari e irregolarità sanitarie.

Sia i 780 litri d'olio, per uso alimentare, che il magazzino sono stati posti sotto sequestro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • Emergenza Coronavirus, scatta la quarantena per tre persone

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • L'incidente mortale a San Leone, arrestato il 49enne che era alla guida dell'auto

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento