Indagato il sindaco di Palma, la Procura: "Ostacola le demolizioni per procurarsi ingiusti vantaggi elettorali"

L'accusa: "Procurando ai proprietari degli immobili abusivi un ingiusto vantaggio di tipo patrimoniale"

L'ingresso del Comune di Palma di Montechiaro

Avrebbe "ostacolato, in tema di demolizioni degli immobili abusivi, l'attività dei funzionari pubblici addetti all'Utc con l'emanazione di una serie di atti che prevedevano l'annullamento di gare già espletate e lo storno di fondi destinati alle demolizioni, procurando a se ingiusti vantaggi di tipo elettorale e ad altri, i proprietari degli immobili abusivi, un ingiusto vantaggio di tipo patrimoniale". E' questa una delle accuse formalizzate dalla Procura della Repubblica di Agrigento - che è coordinata dal procuratore capo Luigi Patronaggio - al sindaco di Palma di Montechiaro, Stefano Castellino. 

Non ha proseguito le demolizioni, indagato il sindaco di Palma 

Il capo dell'amministrazione è stato iscritto nel registro degli indagati per le ipotesi di reato di falsità ideologica commessa dal pubblico ufficiale in atti pubblici, rifiuto di atti d'ufficio e abuso d'ufficio. Dovrà comparire in Procura giorno 18. 

Ha revocato il protocollo d'intesa con la Procura

Secondo la Procura, il sindaco di Palma di Montechiaro avrebbe "procurato un ingiusto vantaggio patrimoniale a (omissis) la cui seconda abitazione di villeggiatura, abusivamente realizzata in zona di inedificabilità assoluta e attestata con sentenza passata in giudicato, veniva illecitamente mantenuta in piedi nonostante fossero già state disposte tutte le procedure per la demolizione". 

Potrebbe interessarti

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Il bicarbonato di sodio e i suoi utilizzi in casa

  • Difese immunitarie: come migliorarle con rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Colto da un malore mentre si fa il bagno, tragedia a Porto Empedocle: muore un uomo

  • Nuovo colpo a Cosa Nostra, scatta il blitz Assedio: 7 fermi, c'è anche un consigliere comunale

  • Blitz "Assedio", le intercettazioni: "Io ci sono nato mafioso … mi devo vergognare che sono mafioso?"

  • Blitz antimafia "Assedio", ecco i nominativi dei fermati

  • Il pm la scagiona, lei muore poco dopo: la città piange Maria Garufo

  • Ricconi alla Scala dei Turchi, super yacht con scivolo gonfiabile

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento