Assenteismo al Comune, maresciallo in aula: "Una fonte confidenziale ci avvisò che tutti timbravano e uscivano"

L'ex comandante della stazione di Palma, Luigi Marletta, ha ricostruito la genesi dell'indagine prima di venire "bacchettato" dal pm Alessandra Russo

"Una fonte confidenziale ci avvisò che al Comune c'era l'usanza di passare il badge delle presenze e poi uscire dall'ufficio e andare in giro". Il luogotenente dei carabinieri Luigi Marletta, negli anni scorsi a capo della stazione di Palma di Montechiaro, ha ricostruito in aula la genesi dell'indagine che ha portato a processo venti impiegati con l'accusa di assenteismo. Marletta ha aggiunto: "Sulla base di questa informazione abbiamo chiesto alla Procura di posizionare delle telecamere che sono state piazzate davanti al rilevatore delle presenze e nei due ingressi del Municipio".

Il sottufficiale è il primo teste della lista del pubblico ministero Alessandra Russo che è stato ascoltato al dibattimento, davanti al collegio di giudici presieduto da Wilma Angela Mazzara. 

La sua audizione, però, è stata al centro di un piccolo "colpo di scena" perchè il carabiniere ha detto in aula di non ricordare pressochè nulla in quanto la sua firma sulle informative sarebbe stata solo a titolo di "supervisione". Una risposta che ha innervosito visibilmente il pm Russo che ha manifestato "stupore e rincrescimento" per la circostanza, aggiungendo che "saranno fatte le dovute valutazioni". 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Caso Arnone, prime ore di libertà dopo un mese di carcere: gli scatti social

  • Mafia

    Mafia, inchiesta "Vultur": respinta la richiesta di "incandidabilità" per l'ex sindaco

  • Cronaca

    Sparò in testa alla madre a Pasquetta, il gip lo allontana dalla donna

  • Cronaca

    Week end pasquale, è "strage" di patenti ritirate: sono nove

I più letti della settimana

  • "Mi voleva avvelenare", figlio spara alla madre: donna in ospedale, 22enne arrestato

  • Litiga con un uomo e per sbaglio parte un colpo di fucile: 50enne ferisce il figlio di 17 anni

  • Prova lo scooter di un amico e si schianta contro l'autobotte, 16enne ferito

  • Mafia, la maxi inchiesta "Kerkent": niente messa pasquale per cinque indagati

  • Muore in ospedale e i familiari vanno su tutte le furie: interviene la polizia

  • Reddito di cittadinanza, arrivano i primi soldi anche nell'Agrigentino

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento