Dal bagnasciuga fuoriescono dei pali di ferro, è ancora pericolo a Le Dune

Mareamico: "Anche la Prefettura si era interessata alla vicenda ma ad oggi tutto è come 15 mesi fa"

Foto Mareamico

Ancora occhi puntati sull’ex OceanoMare. Il chiosco è stato smontato circa 15 mesi fa, ma ancora qualcosa non torna. Si, perché, dei pericolosi ferri fuoriescono dall’acqua.

Anche in inverno il litorale è luogo di ritrovo di migliaia di agrigentini, a far da capolino sono dei pali in ferro. Questo provoca pericolo e preoccupazione.

A lanciare l’allarme è l’associazione ambientalista di Agrigento, Mareamico: "Purtroppo in loco sono rimasti diversi pali di ferro che ancora oggi fuoriescono pericolosamente dal bagnasciuga e costituiscono un gravissimo pericolo per coloro i quali passeggiano sulla spiaggia o fanno il bagno in quei luoghi".

La scorsa estate, visto il pericolo, Mareamico aveva interessato tutti gli organi competenti  come il Demanio marittimo, la Capitaneria di porto e il Comune di Agrigento. "Anche la Prefettura si era interessata alla vicenda - dice in una nota l'associazione - ma ad oggi tutto è come 15 mesi fa". 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Bimbo di 7 anni morì trafitto da un palo staccatosi dopo l'incidente, 6 indagati

  • Video

    Le sfilate cambiano percorso e arrivano i bus navetta: rivoluzionato il Mandorlo in fiore

  • Cronaca

    "Salta" anche la ditta sostitutiva, Porto Empedocle è sola e sommersa dai rifiuti

  • Cronaca

    Dolce & Gabbana trasformano Palma di Montechiaro in un palcoscenico a cielo aperto

I più letti della settimana

  • Accerchiata e sbranata da un branco di cani, 60enne trasferita al Civico

  • Dolce & Gabbana trasformano Palma di Montechiaro in un palcoscenico a cielo aperto

  • "L'ho visto a terra maciullato", racconto schock di un collega dell'operaio morto in cantiere

  • Aggrediti due assessori e bloccata la raccolta, scoppia la "guerra" a Porto Empedocle

  • Flebologia, il miglior medico del mondo è l'agrigentino Giovanni Alongi

  • "Rompe il naso a pugni alla moglie incinta e picchia la figlioletta di un anno", chiesta condanna

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento