"Alla scuola Tortorelle non si usano palestra né computer", è protesta

L'assessore Beniamino Biondi: "Non ci sono problemi strutturali che impediscono la fruizione dello spazio per l'educazione fisica. Abbiamo appreso che sono presenti degli arredi scolastici che ingombrano e che, quindi, vanno spostati"

La scuola "Tortorelle"

"Nella scuola 'Tortorelle' non si fa educazione motoria, nè informatica". La "denuncia" è di un genitore il quale ha segnalato che la scuola dell'infanzia e quella primaria, pur avendo una palestra e un'aula dotata di computer, non svolgono nessuna delle due attività nei locali idonei all'uso.

"Mia figlia - ha detto il lettore - frequenta la terza elementare e non è mai stata nella sala computer. Ci hanno detto che la palestra non si usa per infiltrazioni che si verificano dopo ogni pioggia, ma non c'entra nulla: è da anni che la situazione è così".

La segnalazione, nell'impossibilità immediata di sentire la dirigente scolastica, è stata posta all'attenzione dell'assessore alla Pubblica istruzione, Beniamino Biondi, titolato a rispondere quantomeno per la questione legata alla situazione della palestra (visto che la decisione dell'utilizzo o meno della sala computer è di esclusiva pertinenza della dirigenza scolastica, trattandosi di attività didattica).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

"Monitoriamo costantemente la situazione delle strutture scolastiche di competenza del Comune - ha detto l'amministratore - e abbiamo ulteriormente verificato con i dirigenti dell'ufficio tecnico che non ci sono problemi strutturali che ne impediscono la fruizione, o saremmo intervenuti. Verificando lo stato delle cose, però, abbiamo appreso che sono presenti degli arredi scolastici che ingombrano e che, quindi, vanno spostati. Contiamo di restituire la palestra alla fruizione già intonro alla metà di febbraio", ha concluso Biondi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Covid-19, il "mostro" è ancora in agguato: quattro positivi all'ospedale San Giacomo

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento