Ospedale "Giovanni Paolo II", tutto pronto per la nuova area Covid 19

La struttura multidisciplinare farà capo all’unità operativa di Anestesia e Rianimazione. A capo dello staff ci sarà  Francesco Petrusa

Una veduta dell'ospedale di Sciacca

Tutto pronto per la tanto “contestata” area Covid 19 all’ospedale Giovanni Paolo II di Sciacca. I lavori dovrebbero essere completati entro la giornata di oggi. Si tratta di locali che erano destinati ai familiari dei degenti ma anche da oggi sono a disposizione di medici e infermieri che sono impegnati in prima linea. Insieme alla nuova area Covid 19, anche uno staff di medici.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Coronavirus, è corsa contro il tempo per attrezzare i punti Covid: servono 80 saturimetri

La struttura multidisciplinare farà capo all’unità operativa di Anestesia e Rianimazione. A capo dello staff, dunque, ci sarà  Francesco Petrusa. In questi giorni, invece, è stata scongiurata l’ipotesi di una chiusura del reparto di Nefrologia.

Farmaco antimalarico e mascherine: l'Asp s'attrezza contro il Covid-19

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Sbaglia auto e forza la portiera: scoppia il caos nel parcheggio del supermercato

  • Dopo 24 giorni la magia s'è dissolta: il nuovo caso di Covid-19 a Campobello fa salire a 126 i contagiati

  • Bastonata, ceffone e pedata in pieno centro: indagine verso la svolta

  • Incidente a Broni: scontro frontale fra due auto, muore 29enne di Ravanusa

  • Tornano a casa e la trovano occupata: scoppia il caos a Villaseta

  • "Calci, pugni e coltellate a due immigrati": uno ridotto in fin di vita, arrestati 4 ragazzini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento