Eccellenze del territorio, olio d'oliva agrigentino premiato a Londra

Doppio bronzo all'International Olive Oil Competition per "Oliove", realizzato da Scirocco Agricola ed in distribuzione a partire da giugno

Olio agrigentino premiato a Londra

Successo per un olio agrigentino a Londra. Lo scorso 29 aprile, all'International Olive Oil Competition, "Oliove", olio extra vergine blend di olive Nocellara del Belice, Cerasuola e Biancolilla, proveniente dai territori di Menfi e Sciacca, ha vinto il doppio bronzo.

Confezionato a febbraio 2017 e non ancora commercializzato, "Oliove" è stato realizzato da Scirocco Agricola e sarà in distribuzione a partire da giugno.

“'Oliove' nasce dalla volontà di dare valore al prodotto, passando dalla concezione di olio come condimento a vero e proprio nutrimento - ha spiegato Samantha Di Laura, fondatrice di Scirocco Agricola e già Ceo di Scirocco Ethical Sales Management - . Ci siamo concentrati da una parte, sull’estrazione a freddo entro le 24 ore dal raccolto e sulla qualità organolettica che ha portato a realizzare nel Febbraio 2017 uno dei primi IGP Sicilia che ha superato le analisi chimiche e quelle del panel di degustazione di Irvo (Istituto Regionale del Vino e dell’Olio) ente certificatore del marchio di qualità Igp Sicilia. Ogni lattina è stata etichettata e numerata a mano, con amore. Il doppio riconoscimento ottenuto a Londra ci rende orgogliosi e ci fa capire che i mercati esteri sono pronti ad accogliere e premiare i prodotti italiani di alta qualità concepiti con un approccio e un respiro internazionale”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    "Il territorio si spopola, la litigiosità uccide i giovani", don Franco tuona: "Troppe false promesse"

  • Cronaca

    "Garantivano documenti e biglietti da viaggio per gli immigrati", 9 gli indagati: due arresti e due ricercati

  • Mafia

    Mafia, la maxi inchiesta "Kerkent": niente messa pasquale per cinque indagati

  • Cronaca

    Il doppio agguato a Palma, dopo 10 mesi indagato libero per lavorare

I più letti della settimana

  • “Compà, hai fumo? Un pezzo quanto costa?”: giovane chiede droga a un carabiniere

  • Era tornato a fare il bancomat: ritrovato il quindicenne scomparso

  • "Carni e pesce in cattivo stato", sequestrato un quintale di merce: denunciato ristoratore

  • "Cardiologo chiamato per un'urgenza investe e uccide pedone", farmacologo lo scagiona

  • Quindicenne scompare nel nulla, avviate le ricerche su tutta la penisola

  • Traffico di cocaina dal Belgio, spunta l'ex capomafia Giuseppe Quaranta

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento