Agrigento, scritte offensive sul murale di Falcone e Borsellino

Ignoti hanno disegnato dei fumetti con le scritte: "Sono un gran pappone" e "Sono un gangster". Rabbia e indignazione. L'associazione "Il tamburino" ha denunciato il fatto postando una foto su Facebook

Il murale di Falcone e Borsellino, colpito da dei vandali

Un murale dedicato a Giovanni Falcone e Paolo Borsellino sfregiato dai vandali. Il ritratto dedicato ai due giudici, realizzato su un muro in piazzale Giglia, nella località balneare di San Leone (Agrigento), è stato imbrattato con delle scritte offensive. Ignoti hanno disegnato dei fumetti con le scritte: "Sono un gran pappone" e "Sono un gangster"Uno scherzo di cattivo denunciato su Facebook dai ragazzi dell'associazione culturale agrigentina "Il tamburino": "E' uno sfregio inaccettabile - scrivono - perché il rispetto per Falcone e Borsellino dovrebbe essere uno dei pochi punti fermi di oggi".

Potrebbe interessarti

  • Tre metodi a confronto per pulire il condotto uditivo

  • Come organizzare le pulizie al rientro dalle ferie estive

  • La parete verde: come organizzare il giardino verticale in casa

  • Il caffè è buono e fa bene

I più letti della settimana

  • Due colpi di pistola contro il balcone di casa di un disoccupato, aperta inchiesta

  • Chiesa agrigentina, ecco tutti i nuovi parroci nominati dal cardinale

  • Blitz dei carabinieri in Caf e patronati: trovati dei lavoratori in nero

  • Incidente: auto si ribalta lungo la strada per Joppolo, 13enne in gravi condizioni

  • Pistola in pugno rapinano l'ufficio postale, in fuga due criminali

  • Castel Gandolfo, ritrovato dopo 16 giorni il corpo di Carlo Bracco: a Naro sarà lutto cittadino

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento