Occupano abusivamente un casello ferroviario: scattano quattro denunce

Si tratta di romeni senza fissa dimora che adesso per tre anni non potranno tornare in città

Il commissariato di Sciacca

Avevano occupato abusivamente un casello ferroviario in contrada Foggia dopo averne sfondato la porta di accesso, ma è intervenuta la polizia.

I fatti sono raccontati dall'edizione odierna del "Giornale di Sicilia". Gli agenti hanno denunciato 4 romeni senza fissa dimora per il reato di danneggiamento aggravato a cui è stata applicata anche la misura di prevenzione del divieto di ritorno a Sciacca per la durata di tre anni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • Notte di fuoco fra Palma e Licata: distrutte le auto di insegnante e agricoltore

  • Sorpresa in un'osteria di Realmonte, arriva Giancarlo Giannini

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

  • "Sono caduta dalle scale": ferite non compatibili col racconto, avviate indagini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento