Occupano abusivamente un casello ferroviario: scattano quattro denunce

Si tratta di romeni senza fissa dimora che adesso per tre anni non potranno tornare in città

Il commissariato di Sciacca

Avevano occupato abusivamente un casello ferroviario in contrada Foggia dopo averne sfondato la porta di accesso, ma è intervenuta la polizia.

I fatti sono raccontati dall'edizione odierna del "Giornale di Sicilia". Gli agenti hanno denunciato 4 romeni senza fissa dimora per il reato di danneggiamento aggravato a cui è stata applicata anche la misura di prevenzione del divieto di ritorno a Sciacca per la durata di tre anni.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • "Occupazione abusiva di suolo pubblico", guai per una pizzeria della città

  • "Tangenti per chiudere un occhio sulla contabilità", fra gli arrestati c'è un imprenditore favarese

  • "Restituite stipendio e Tfr o vi licenzio", direttore supermercato condannato a 5 anni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento