Arrivano gli archeologi anche a Cannatello, al via una campagna di scavi

Siglata una convenzione triennale tra la Soprintendenza e l'università "La Sapienza" di Roma per valorizzare ricostruire e valorizzare il sito dell'età del bronzo

Archeologi al lavoro (Foto d'archivio)

Riflettori puntati sul sito preistorico di Cannatello. L’area archeologica sulla costa agrigentina sarà al centro di una nuova campagna di scavi grazie ad una convenzione triennale stipulata tra la Soprintendenza ai Beni culturali di Agrigento e l’università degli studi di Roma “La Sapienza”.

LEGGI ANCHE: DAGLI USA INDAGINI PER LA NECROPOLI DI SANT'ANGELO MUXARO

Lo studio avrà lo scopo di ricostruire nel dettaglio la stratigrafia e la topografia del sito archeologico dell’età del bronzo, attraverso lo scavo di alcune aree e saggi mirati. Si indagherà, inoltre, sugli aspetti geomorfologici ed ambientali del sito, approfondendo anche il contesto culturale e cronologico dell’insediamento. Si tratterà, insomma, di una ricerca interdisciplinare che utilizzerà metodiche analitiche all’avanguardia. Previsti, inoltre, campi-scuola di formazione per studenti italiani e stranieri.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Traffico di migranti, operazione "Barbanera": due indagati in carcere e uno ai domiciliari

  • Cronaca

    Futuro della statale 640 e della Agrigento - Palermo, i sindaci chiedono incontro a Toninelli

  • Cronaca

    "Accusò consiglieri di volere aprire altri centri di accoglienza", assolto militante M5s

  • Cronaca

    "Case in vendita a 1 euro" boom di richieste per Sambuca di Sicilia

I più letti della settimana

  • Incidente fra tre auto sulla Agrigento-Palermo: un morto e tre feriti

  • Si getta in mare per farla finita, 60enne salvata in extremis dai carabinieri

  • "Notti da Far West", sgominata la gang: 4 arresti e 3 divieti di dimora

  • "Torture sessuali al compagno di cella per estorcergli sigarette", a giudizio

  • Cammarata è sotto choc, il sindaco: "La statale 189 è la strada della morte, l'Anas riveda e renda sicuro questo tracciato"

  • Un cane all'ingresso del pronto soccorso, la protesta: "Si rischiano infezioni"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento