Centosei anni festeggiati a "La vita in diretta", la storia di nonno Antonino

Le telecamere della celebre trasmissione in onda su Rai 1, hanno fatto capitolino in una delle case di riposo di Sambuca di Sicilia

Festeggiare gli anni in diretta tv è un privilegio che non hanno in tanti. Festeggiarne 106 a “La vita in diretta”, è un lusso riservato ad un nonno di Sambuca di Sicilia. Si, perché ieri, le telecamere della celebre trasmissione in onda su Rai 1, hanno fatto capolino in una delle case di riposo dell’Agrigentino.

Ad aspettarli, tra gli altri, c’era anche nonno Antonino. Centosei anni, una vita trascorsa tra i campi di Sambuca di Sicilia, ed un record da festeggiare. Candeline, applausi e sorrisi per un ultra centenario da record.

“Ho lavorato fino a 80 anni – dice ai microfoni di Rai 1 – il segreto? E’ mangiare bene. Qui, mi trattano tutti bene e sono davvero felice”. Nonno Nino Ferraro è nato il 21 maggio del 1913. Festeggiamenti anche per nonna Ninetta Romano che ha festeggiato 102 e Caterina Di Bella che ha spento 101 candeline.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Incidente alla rotatoria Giunone: è morto un trentacinquenne

  • Forti piogge, riecco il maltempo: è allerta meteo gialla

  • L'incidente che ha ucciso Angelo, Racalmuto è sotto choc: annullati tutti gli eventi del week end

  • Mamma di due bambini prova a lanciarsi dal viadotto, salvata in extremis dalla polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento