Traffico di esseri umani, 24 indagati: nomi e foto dei fermati

Tra loro, due sono residenti ad Agrigento. Sono tutti accusati a vario titolo di favoreggiamento all'immigrazione clandestina

Sono ventiquattro le persone fermate stanotte dalla Squadra Mobile di Agrigento su ordine della Direzione distrettuale antimafia di Palermo. Tra loro, due sono residenti ad Agrigento. Sono tutti accusati a vario titolo di favoreggiamento all'immigrazione clandestina. 

Si tratta di Medhanie Yehdego Mered, 34 anni, nato in Eritrea; Ghermay Ermias, nato in Etiopia e residente in Libia, già latitante a seguito di una precedente ordinanza di custodia cautelare; Asghedom Ghermay, 40 anni, detto “Amice”, nato in Eritrea e domiciliato a Catania; Matywos Melles, 48 anni, nato a Asmara (Eritrea) e residente ad Agrigento; Mulubrahan Gurum, 41 anni, nato in Eritrea e domiciliato presso il C.A.R.A. di Mineo (Catania); Andemeskel Yaried, 26 anni, alias Wedi Keshi¸ nato in Eritrea e già domiciliato presso il C.A.R.A. di Mineo; Netsereab Goitom, 36 anni, nato in Eritrea e domiciliato presso il C.A.R.A. di Mineo; Habtom Teklehaimanot, 41 anni, nato in Eritrea, residente a Foggia, ma domiciliato in Catania; Nahome Kerebel Gutama, 31 anni, detto "Nahom", nato in Eritrea, residente a Lecce, ma domiciliato a Catania; Afomia Eyasu, 34 anni, nata in Eritrea, residente a Santa Elisabetta (Agrigento) e domiciliata a Catania; Munire Ibrahim Omer, 20 anni, detto “Munir”, nato in Eritrea e domiciliato a Catania; Yonas Gebititoys, 27 anni, nato in Eritrea e domiciliato presso il C.A.R.A. di Mineo; Fitiwi Negash, 61 anni, nato in Eritrea e residente in Catania; Tsegay Berih, 29 anni, nato in Eritea e domiciliato presso il C.A.R.A. di Mineo; Yonas Redae, 29 anni, nato a Dekamhare (Eritea), già domiciliato presso il C.A.R.A. di Mineo; Arouna Said Traorè, 25 anni, detto “Rasta”, nato in Costa d’Avorio e residente a Catania; Mohammed Elias, 47 anni, nato in Ghana e domiciliato a Catania; Ibrahima Diallo, 30 anni, nato in Guinea e residente a Catania; Yirga Abrha, 24 anni, nato in Eritrea e domiciliato a Bari; Muktar Hussein, 23 anni, nato in Eritrea e domiciliato a Catania; Andebrahan Tareke, 26 anni, detto “Andat”, nato a Ayekebetsu (Eritrea) e residente a Catania; Efrem Amare, 22 anni, nato in Eritrea e domiciliato a Milano; Micheal Habte Madege, 34 anni, detto “Miky”, nato in Eritrea e domiciliato a Milano; Mudeser Mahamed Omer, 20 anni, nato in Eritrea, residente a Mascalucia (Catania) e domiciliato a Milano.

Potrebbe interessarti

  • Come proteggersi dalle zecche

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Tipe da spiaggia: cosa mi metto?

  • Calorie, proprietà e utilizzi delle ciliegie

I più letti della settimana

  • L'esplosione del mercato di Gela, c'è una vittima: si aggrava la posizione del commerciante di Grotte

  • Si ribalta il trattore e un uomo resta incastrato: il 60enne non è in pericolo di vita

  • "Adesca ragazzina e tenta di avere un rapporto orale", la scatola nera dell'auto per smentire la vittima

  • Bimbo di 12 anni rischia di annegare, tre bagnini lo portano in salvo

  • "Vieni a fare le pulizie a casa mia": 29enne minacciata di morte e stuprata, arrestato

  • Uccise il giudice Livatino, Pace torna a Palma con un permesso speciale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento