Traffico di esseri umani, 24 indagati: nomi e foto dei fermati

Tra loro, due sono residenti ad Agrigento. Sono tutti accusati a vario titolo di favoreggiamento all'immigrazione clandestina

Sono ventiquattro le persone fermate stanotte dalla Squadra Mobile di Agrigento su ordine della Direzione distrettuale antimafia di Palermo. Tra loro, due sono residenti ad Agrigento. Sono tutti accusati a vario titolo di favoreggiamento all'immigrazione clandestina. 

Si tratta di Medhanie Yehdego Mered, 34 anni, nato in Eritrea; Ghermay Ermias, nato in Etiopia e residente in Libia, già latitante a seguito di una precedente ordinanza di custodia cautelare; Asghedom Ghermay, 40 anni, detto “Amice”, nato in Eritrea e domiciliato a Catania; Matywos Melles, 48 anni, nato a Asmara (Eritrea) e residente ad Agrigento; Mulubrahan Gurum, 41 anni, nato in Eritrea e domiciliato presso il C.A.R.A. di Mineo (Catania); Andemeskel Yaried, 26 anni, alias Wedi Keshi¸ nato in Eritrea e già domiciliato presso il C.A.R.A. di Mineo; Netsereab Goitom, 36 anni, nato in Eritrea e domiciliato presso il C.A.R.A. di Mineo; Habtom Teklehaimanot, 41 anni, nato in Eritrea, residente a Foggia, ma domiciliato in Catania; Nahome Kerebel Gutama, 31 anni, detto "Nahom", nato in Eritrea, residente a Lecce, ma domiciliato a Catania; Afomia Eyasu, 34 anni, nata in Eritrea, residente a Santa Elisabetta (Agrigento) e domiciliata a Catania; Munire Ibrahim Omer, 20 anni, detto “Munir”, nato in Eritrea e domiciliato a Catania; Yonas Gebititoys, 27 anni, nato in Eritrea e domiciliato presso il C.A.R.A. di Mineo; Fitiwi Negash, 61 anni, nato in Eritrea e residente in Catania; Tsegay Berih, 29 anni, nato in Eritea e domiciliato presso il C.A.R.A. di Mineo; Yonas Redae, 29 anni, nato a Dekamhare (Eritea), già domiciliato presso il C.A.R.A. di Mineo; Arouna Said Traorè, 25 anni, detto “Rasta”, nato in Costa d’Avorio e residente a Catania; Mohammed Elias, 47 anni, nato in Ghana e domiciliato a Catania; Ibrahima Diallo, 30 anni, nato in Guinea e residente a Catania; Yirga Abrha, 24 anni, nato in Eritrea e domiciliato a Bari; Muktar Hussein, 23 anni, nato in Eritrea e domiciliato a Catania; Andebrahan Tareke, 26 anni, detto “Andat”, nato a Ayekebetsu (Eritrea) e residente a Catania; Efrem Amare, 22 anni, nato in Eritrea e domiciliato a Milano; Micheal Habte Madege, 34 anni, detto “Miky”, nato in Eritrea e domiciliato a Milano; Mudeser Mahamed Omer, 20 anni, nato in Eritrea, residente a Mascalucia (Catania) e domiciliato a Milano.

Potrebbe interessarti

  • Tre metodi a confronto per pulire il condotto uditivo

  • Il paddle, lo sport dei vip che è ormai diventato mania

  • Come organizzare le pulizie al rientro dalle ferie estive

  • Il caffè è buono e fa bene

I più letti della settimana

  • "Prendo il reddito di cittadinanza, voglio rendermi utile": cittadino ripulisce piazza

  • Ignoti strappano annuncio mortuario per il trigesimo di Andrea Camilleri

  • Due colpi di pistola contro il balcone di casa di un disoccupato, aperta inchiesta

  • Chiesa agrigentina, ecco tutti i nuovi parroci nominati dal cardinale

  • Blitz dei carabinieri in Caf e patronati: trovati dei lavoratori in nero

  • Incidente: auto si ribalta lungo la strada per Joppolo, 13enne in gravi condizioni

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento