Blitz anti-prostituzione a Licata, i nomi degli arrestati

Sono in tutto quattordici gli indagati nell'ambito dell'inchiesta che questa notte ha portato al blitz anti-prostituzione dei carabinieri tra Licata, Agrigento, Campobello di Licata e alcuni paesi del Nisseno

Sono in tutto quattordici gli indagati nell'ambito dell'inchiesta che questa notte ha portato al blitz anti-prostituzione dei carabinieri tra Licata, Agrigento, Campobello di Licata e alcuni paesi del Nisseno.

L'ordinanza, firmata dal gip del Tribunale di Agrigento Alberto Davico su richiesta del pm Andrea Bianchi e dell'aggiunto Ignazio Fonzo, ha disposto il carcere per Giuseppe Grillo, 55 anni, di Licata; Angelo Incorvaia, 59, di Licata; Adriana Maria 'Cristina' Radulescu, di 27, originaria di Curtea de Arges (Romania); Marinica Lacramioara 'Anna' Pachitei, 33 anni, di Buhusi (Romania); Petre Alexandru Roman, di 22, di Buhusi (Romania); Costica 'Casval' Martinescu, di 37, di Visani (Romania); Aurel 'Luca' Caruta, di 27, romeno; Salvatore Fiandaca, 43 anni, di Mazzarino (Cl).

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Il gip ha poi disposto anche gli arresti domiciliari per Angelo Zirafi, 47 anni; Cristina Elena 'Mirabella' Radulescu, di 38, di Curtea de Arges (Romania); Carmelo Cani, 24 anni, di Agrigento; Calogero Disca, 62 anni, di Niscemi (Cl); Pietro Bonetta, di 44, di Campobello di Licata; e per Angelo Schembri, 57 anni, di Licata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Orrore nel Messinese, strangolata e uccisa una studentessa di Favara

  • "Quanto dolore, passa un'ambulanza ogni sei minuti e tanti amici hanno il Covid-19": l'agrigentina Giusy in "trincea" a Bergamo

  • Morì nella sua abitazione, il tampone Covid-19 è risultato "positivo"

  • Caso di Covid-19 anche a Porto Empedocle: contagiato il marito del sindaco

  • Arriva la conferma: il tampone Covid-19 è positivo, contagiato secondo agente della Penitenziaria

  • Covid-19, piccolo ma costante aumento di contagi: l'Agrigentino è arrivato a 57 tamponi positivi

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento