L'appello di un parroco su social, don Antonio: "No alle spose scollacciate"

Scontro social con diversi utenti che hanno scritto chiaramente di non pensarla come il prete

Don Antonio

Fa appello alla decenza, don Antonio Nuara, parroco della chiesa Immacolata di Ribera. Nei giorni scorsi, il prete, ha voluto lanciare un appello sui social ed ha scatenato diverse polemiche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Si può essere eleganti e rispettare la sacralità della chiesa ove si celebra il sacramento del matrimonio. Credo che sia arrivato il momento di dire chiaramente ‘no’ alle spose scollacciate che entrano nel tempio di Dio”. Un vero e proprio monito che non è passato inosservato. “La chiesa è un luogo di culto. Non mi stupisce – dice don Antonio – il nudo in una galleria d’arte, ma per la strada o nei luoghi d’incontro si”. Il prete non fa un passo indietro, tutt’altro. Il sacerdote, che è un estimatore d’arte, fa appello alla delicatezza ed al rispetto ma sono diversi gli utenti che non la pensano come lui. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • Aveva febbre e diarrea: morto un ghanese 20enne, scatta il protocollo sanitario per Covid-19

  • Favara saluta Lorena con i lenzuoli bianchi, i familiari del presunto omicida: "Persa una figlia"

  • L'epidemia da Coronavirus si allarga: primi contagiati a Naro e Ravanusa

  • Secondo tampone positivo in meno di 24 ore a Ravanusa: è un focolaio diverso, per l'Asp gli infetti sono 85

  • Rientra in città dal Nord e in famiglia scoppia il parapiglia: accorre la polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento