Cadde in casa insieme alla madre, il neonato di 3 mesi ferito lascia l'ospedale

Il piccino sta bene e l'equipe di Pediatria dell'ospedale "San Giovanni di Dio" ha firmato le dimissioni. Nelle ore precedenti, i poliziotti erano tornati a trovarlo

Il primario Giuseppe Gramaglia assieme ai poliziotti e alla mamma e al neonato

E' stato dimesso ieri pomeriggio il piccino di 3 mesi che nei giorni scorsi, cadendo in casa assieme alla mamma, ha sbattuto la testa sul pavimento. I medici del reparto di Pediatria hanno controllato, e ricontrollato, che il neonato stesse bene prima di lasciarlo tornare, assieme a mamma e papà, a Palma di Montechiaro. E così, ieri, è stato. 

Mamma e neonato cadono in casa: polizia scorta il piccino ferito alla testa fino all'ospedale 

polizia neonato ferito3-2

Nelle ore immediatamente precedenti, i poliziotti della sezione Volanti - commissario capo Francesco Sammartino in testa - erano tornati all'ospedale "San Giovanni di Dio" per sincerarsi delle condizioni di salute del bambino e per portagli un regalo. Un pensierino che ha compreso anche un cappello della polizia di Stato. Ad accogliere i poliziotti è stata l'equipe dell'unità operativa di Pediatria con il primario Giuseppe Gramaglia. 

I genitori del neonato ferito: "Grazie agli angeli in divisa"

I poliziotti, che hanno fatto da scorta fino all'ospedale, il giorno in cui il piccolo rimase ferito alla testa, sono stati veramente toccati dall'incidente domestico e, consapevoli del fatto che il neonato ha veramente rischiato grosso, gli sono rimasti - con affetto - accanto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

polizia neonato ferito2-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • "No" assembramenti: stop a feste e sale da ballo, ipermercati chiusi le domeniche pomeriggio

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • "Minacce di morte e calci nella pancia alla fidanzata incinta", la donna lo perdona e ritira la querela

  • Gruppetto di tunisini sbarca a San Leone: i migranti scappano a gambe levate

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento