Naro, perseguitava i genitori: arrestato 35enne disoccupato

In manette è finito Gero Curto. I carabinieri hanno bloccato l'uomo mentre tentava di introdursi all’interno dell’abitazione dei familiari

Minacciava i propri genitori, perseguitandoli per futili motivi. Questa l'accusa nei confronti Gero Curto, disoccupato 35enne di Naro che è stato arrestato ieri dai carabinieri. 

I militari hanno bloccato l'uomo mentre tentava di introdursi all’interno dell’abitazione dei genitori. In seguito ad ulteriori accertamenti - fanno sapere i carabinieri - il disoccupato da tempo avrebbe minacciato i genitori per dissidi familiari.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’arrestato, espletate le formalità di rito, è stato condotto nella casa circondariale di Agrigento, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • Aveva febbre e diarrea: morto un ghanese 20enne, scatta il protocollo sanitario per Covid-19

  • Favara saluta Lorena con i lenzuoli bianchi, i familiari del presunto omicida: "Persa una figlia"

  • L'epidemia da Coronavirus si allarga: primi contagiati a Naro e Ravanusa

  • L'omicidio di Furci Siculo, l'assassino di Lorena ai carabinieri: "Non so perché l'ho fatto"

  • Rientra in città dal Nord e in famiglia scoppia il parapiglia: accorre la polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento