Colpi di martello a casa del cognato vicesindaco per contrasti ereditari: condannato

Il giudice ha inflitto un anno di reclusione a Gero Priolo, 55 anni, accusato di danneggiamento, violenza privata e violazione di domicilio