Caccia ai "lanciatori seriali", arrivano delle nuove "super" telecamere

Stanziati oltre 5mila euro per l'acquisto dei supporti tecnologici, una sarà occultata dentro uno scooter che stazionerà verosimilmente nei luoghi "caldi"

Due telecamere ad alta risoluzione con uno zoom tale da consentire di individuare con certezza targhe e volti, ma, anche, uno scooter dotato di un bauletto speciale dentro cui occultare uno strumento di ripresa che possa essere nascosto nei luoghi "caldi" per individuare chi si ostina ad abbandonare i propri rifiuti per strada.

La Polizia municipale di Agrigento, particolarmente impegnata ormai da mesi nella caccia ai "lanciatori seriali"  si dota di nuove strumentazioni che, sulla carta, dovrebbero consentire di individuare meglio e con maggior certezza gli autori di quelli che sono a tutti gli effetti dei veri reati ambientali. Oltre ad una telecamera dotata di zoom 30X, infatti, gli agenti si doteranno di uno scooter con uno speciale bauletto che conterrà una telecamera, delle batterie tampone e un monitor esterno. Tutto sarà nascosto in modo da non essere individuabile dall'esterno e quindi poter sorprendere chi lascia per strada la propria spazzatura. 

Un "upgrade" degli strumenti in dotazione per inasprire l'attività di "caccia" al "lanciatore seriale" che finora ha consentito di individuare oltre 800 persone e che però, solo marginalmente, sta riuscendo a frenare il fenomeno degli abbandoni. 

Potrebbe interessarti

  • Come proteggersi dalle zecche

  • Come eliminare la puzza di sigarette dai nostri ambienti domestici

  • Tipe da spiaggia: cosa mi metto?

  • Calorie, proprietà e utilizzi delle ciliegie

I più letti della settimana

  • L'esplosione del mercato di Gela, c'è una vittima: si aggrava la posizione del commerciante di Grotte

  • Si ribalta il trattore e un uomo resta incastrato: il 60enne non è in pericolo di vita

  • "Adesca ragazzina e tenta di avere un rapporto orale", la scatola nera dell'auto per smentire la vittima

  • Bimbo di 12 anni rischia di annegare, tre bagnini lo portano in salvo

  • "Vieni a fare le pulizie a casa mia": 29enne minacciata di morte e stuprata, arrestato

  • Uccise il giudice Livatino, Pace torna a Palma con un permesso speciale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento