Da Zagabria a Vienna fino a Roma, i fondali di Linosa fanno il giro d'Europa

Le bellezze sommerse dell'isola sono "raccontate" in "One Life", una mostra fotografica realizzata da Claudio Palmisano, dal croato Borko Pusic e dall'austriaco Gerald Fisher

Uno scorcio di Linosa

I fondali di Linosa fanno il giro d'Europa. Le bellezze sommerse dell'isola sono "raccontate" in una mostra fotografica realizzata da Claudio Palmisano, dal croato Borko Pusic e dall'austriaco Gerald Fisher. Si intitola "One Life" e sarà visitabile fino al 5 febbraio in Croazia, al Museo Mimara di Zagabria, per poi spostarsi a Vienna e a Roma. 

"Protagonisti delle foto - si legge sul Giornale di Sicilia - sono i panorami subacquei immortalati dai punti più suggestivi di Linosa: Calcarella, Secchitella, Punta Peppe Tuccio, Balata Piatta. Claudio Palmisano mostra il mondo sommerso come se fosse emerso. Grazie ad una complessa tecnica che combina il montaggio di scatti sequenziali e il bilanciamento delle distorsioni cromatiche causate dall'acqua, mostra, attraverso dei grandi panorami, la ricca morfologia dei fondali di Linosa".

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Traffico di migranti, operazione "Barbanera": due indagati in carcere e uno ai domiciliari

  • Cronaca

    Futuro della statale 640 e della Agrigento - Palermo, i sindaci chiedono incontro a Toninelli

  • Cronaca

    "Accusò consiglieri di volere aprire altri centri di accoglienza", assolto militante M5s

  • Cronaca

    "Case in vendita a 1 euro" boom di richieste per Sambuca di Sicilia

I più letti della settimana

  • Incidente fra tre auto sulla Agrigento-Palermo: un morto e tre feriti

  • Si getta in mare per farla finita, 60enne salvata in extremis dai carabinieri

  • "Notti da Far West", sgominata la gang: 4 arresti e 3 divieti di dimora

  • "Torture sessuali al compagno di cella per estorcergli sigarette", a giudizio

  • Cammarata è sotto choc, il sindaco: "La statale 189 è la strada della morte, l'Anas riveda e renda sicuro questo tracciato"

  • Un cane all'ingresso del pronto soccorso, la protesta: "Si rischiano infezioni"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento