Sessantasettenne morì in ospedale, il Pm chiede l'archiviazione delle indagini

Dopo il decesso della donna, i familiari hanno presentato una denuncia in Procura

Una veduta dell'ospedale "San Giovanni di Dio"

Il sostituto procuratore Brunella Sardoni ha chiesto l'archiviazione delle indagini sulla morte di Calogera Vullo, 67 anni, deceduta nel giugno dello scorso anno. Lo riporta oggi il quotidiano La Sicilia. La donna è morta al reparto di Chirurgia dell'ospedale "San Giovanni di Dio" dove era giunta, in codice "giallo", poche ore prima. Dopo il decesso, i familiari hanno presentato una denuncia in Procura. Tre i medici che, allora, vennero informati e che sono stati assistiti dagli avvocati Giusy Amato e Nino Gaziano. 

La Procura ha chiesto, però, appunto, l'archiviazione delle indagini. I legali della famiglia della sessantasettenne hanno presentato opposizione a questa richiesta. 

Potrebbe interessarti

  • Il peperoncino: pro e contro

  • Metodi low cost e home made per pulire i tappeti

  • Come trasformare la propria abitazione in un B&B

  • Bidoni della spazzatura, i metodi per averli sempre puliti e igienizzati

I più letti della settimana

  • "Massacrata a pedate dallo zio", ragazza in gravi condizioni: arrestato 46enne

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande della letteratura: lutto cittadino nel giorno dei funerali

  • "Un fucile a canne mozze in camera da letto", arrestato un insospettabile 25enne

  • "Mi ha tradito con Scamarcio", l'empedoclina Clizia: "E' una gogna mediatica"

  • Un milanese a Lampedusa, Fabio Gallarati: "Ho lasciato tutto ed ho scelto l'isola"

  • Le dichiarazioni del pentito Quaranta: "Ecco il consiglio provinciale di Cosa Nostra"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento