Fondi per Borgo Bonsignore, scoppia la protesta della "montagna"

I sindaci di comuni come Alessandria della Rocca chiedono uguale attenzione alla Regione Siciliana

(foto ARCHIVIO)

La Regione siciliana finanzia 14 milioni di euro per il recupero di tre borghi rurali (tra cui Borgo Bonsignore), scoppia la portesta dei sindaci dell'area dei Monti Sicani.

A raccontarlo è l'edizione odierna del quotidiano La Sicilia. Questi sottolineano infatti l'impraticabilità delle strade statali e regionali che consentono di raggiungere questi centri. A protestare sono gli amministratori regionali di Alessandria della Rocca, Cianciana, Bivona, Santo Stefano Quisquina e San Biagio Platani. In particolare questi evidenziano le cattive condizioni delle statali 118 e della provinciale 32.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Autovelox alla rotonda degli scrittori: raffica di multe, il telelaser incastra invece i più audaci

  • Incidente fra auto e moto, 3 feriti: uno è grave e l'altro era senza patente

  • Trovati i "pizzini" e il "libro mastro": i due fratelli applicavano tassi usurai che arrivavano al 120%

  • "Hanno incassato 80 mila euro su un prestito di 25, ma ancora volevano soldi": fermati due fratelli

  • Maxi truffa all'Inail, sequestro da 130mila euro nei confronto di un oleificio

  • Alberi e detriti per strada, il sindaco: "Non uscite da casa se non necessario"

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento