Montevago, al via i cantieri lavoro: boccata di ossigeno per diciotto disoccupati

Previsti tre interventi dell’importo complessivo di 117.577 euro, il sindaco La Rocca Ruvolo: "Un'occasione anche per il paese"

Al via a Montevago i cantieri di lavoro finanziati dall’assessorato regionale della Famiglia, delle Politiche Sociali e del Lavoro. Si tratta di tre interventi dell’importo complessivo di 117.577 euro che daranno lavoro a 18 disoccupati del posto per un totale di 89 giornate lavorative.

Ecco le opere previste dai progetti redatti dall’Ufficio tecnico del Comune di Montevago: il rifacimento della pavimentazione della scuola elementare “Gravina” per l’eliminazione ristagni d’acqua; la riqualificazione di un’area di risulta in via Newton che diventerà una piazzetta; il rifacimento delle orlature e dei cordoli dell’area verde di piazza Gramsci. Inoltre, a Montevago sono stati finanziati dalla Regione altri due progetti in favore di Enti di Culto.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Quella dei cantieri di lavoro - commenta il sindaco margherita La Rocca Ruvolo - è un’altra delle misure di sostegno al reddito in favore delle persone svantaggiate che mettiamo in campo grazie ai finanziamenti della Regione. Per i nostri concittadini beneficiari sarà certamente una boccata d’ossigeno in un periodo di grave crisi economica e occupazionale, per il paese sarà un’occasione importante per la riqualificazione di alcuni spazi pubblici”. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • "Minacce di morte e calci nella pancia alla fidanzata incinta", la donna lo perdona e ritira la querela

  • Gruppetto di tunisini sbarca a San Leone: i migranti scappano a gambe levate

  • Tenta di bloccare tunisino in fuga da Villa Sikania e viene aggredito: poliziotto finisce in ospedale

  • Lunghe attese al pronto soccorso? Scoppia il tafferuglio, 4 feriti: pure 2 infermieri

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento