"Costruisce abusivamente un chiosco di legno", denunciato un 67enne

La struttura è stata sequestrata dai carabinieri che stanno cercando di capire a cosa effettivamente sarebbe dovuta servire

Avrebbe costruito abusivamente una struttura di legno di circa 16 metri quadrati. E lo avrebbe fatto su un appezzamento di terreno, a pochi passi dalla riserva naturale di Torre Salsa, a Montallegro. Ha 67 anni l'uomo che è finito nei guai - con una denuncia alla Procura della Repubblica di Agrigento - per abusivismo. Il chioschetto è stato posto sotto sequestro dai carabinieri che stanno cercando di capire a cosa effettivamente sarebbe dovuta servire quella piccola casetta di legno.

La struttura di legno abusiva è stata scoperta, dai carabinieri, nei pressi della strada provinciale 75, in prossimità della riserva naturale di Torre Salsa, area naturale protetta istituita nel 2000 dalla Regione Siciliana ed affidata in gestione al Wwf Italia.

Notata la capanna di legno, sistemata in una delle strade di accesso alla riserva naturale, i carabinieri della stazione di Montallegro hanno effettuato un controllo mirato e hanno sorpreso il proprietario dell'appezzamento di terreno, mentre stava realizzando e completando la struttura in legno. Durante le immediate verifiche, è emerso che sul posto erano state effettuate anche delle operazioni di sbancamento, di circa 260 metri quadrati di terreno.

Il proprietario del fondo, un 67enne originario di Ribera, non era in possesso di alcun permesso per poter realizzare la struttura in questione, in un’area peraltro soggetta al vincolo anti-sismico. A quel punto, conclusi gli accertamenti, i carabinieri hanno disposto il sequestro della struttura di legno e per il sessantasettenne è scattata la denuncia. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Perquisizioni sulla "Sea Watch 3" e comandante sotto torchio: "Rifarei tutto quello che ho fatto"

  • Cronaca

    Girgenti Acque sempre più indebitata: l'Ati punta a incassare oltre 830mila euro

  • Cronaca

    "Il corpo era devastato, non c'è stato il tempo di salvarlo": racconto choc di un soccorritore

  • Cronaca

    "Non si fece corrompere dal vivaista con quaranta palme", assolto l'ex presidente D'Orsi

I più letti della settimana

  • Colta da un malore improvviso: muore dirigente scolastico di Palma di Montechiaro

  • Incidente sul lavoro a Palma di Montechiaro, colpito dalla benna di una ruspa: muore operaio di 57 anni

  • Piero Barone canta a Tokyo, "Il Volo" top nella classifiche in Giappone

  • Parroco di Lampedusa "sfida" via Twitter Salvini: "Ti affido alla Madonna di Porto Salvo"

  • La patente NCC: cos'è e come si ottiene

  • L'incidente mortale sul lavoro a Palma di Montechiaro, aperta un'inchiesta

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento