"Minacciarono con foto compromettenti", condannata una coppia

Condannati a due anni e tre mesi di reclusione ciascuno. E' la sentenza della Corte di Cassazione a carico di due romeni che hanno cercato di estorcere un settantenne

(foto archivio)

Condannati a due anni e tre mesi di reclusione ciascuno. E' la sentenza della Corte di Cassazione a carico di una coppia di romeni che ha minacciato, per estorcergli denaro, un anziano di Menfi. La donna di 32 anni avrebbe abbordato per strada il settantenne e lo avrebbe convinto a seguirla in casa. Il marito della donna, un quarantenne, li avrebbe, dunque, fotografati in atteggiamento compromettente. E poi sarebbe scattata la minaccia: "Dacci i soldi o consegniamo le foto a tua moglie". Lo riporta il quotidiano La Sicilia.  

Per i due è stata confermata la sentenza del tribunale di Sciacca e della Corte di Appello di Palermo. I fatti si sono verificati a Menfi nel luglio due anni fa. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • "Occupazione abusiva di suolo pubblico", guai per una pizzeria della città

  • "Restituite stipendio e Tfr o vi licenzio", direttore supermercato condannato a 5 anni

  • In pullman con mezzo chilo di droga nascosta nel marsupio, arrestato un giovane

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento