"Ha abusato di una sua collega", giudizio abbreviato per medico favarese

Carmelo Sciabica sarà giudicato dal gup Rosario Di Gioia. L’udienza è fissata a marzo

FOTO ARCHIVIO

Avrebbe abusato di una specializzanda. Un medico agrigentino, dall’agosto scorso, si trova agli arresti domiciliari. Lui è Carmelo Sciabica. Secondo quanto sostenuto dall’accusa, il 32enne di Favara, avrebbe abusato di una collega del secondo anno di corso. L'episodio, secondo l'accusa, sarebbe accaduto durante una festa in piscina. Party, al quale, avrebbero partecipato diversi colleghi. 

L’uomo, che frequenta l’ultimo anno della scuola di specializzazione del Policlinico di Palermo, ha optato per il rito abbreviato. Carmelo Sciabica sarà giudicato dal gup Rosario Di Gioia. L’udienza è fissata a marzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Incidente sul lavoro: si ribalta il trattore e muore un 53enne

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • Il mondo di un agrigentino a Budapest, Gero Miccichè: "Io e la Disney, una grande emozione"

  • Morta di malaria a 44 anni dopo una vacanza in Nigeria

  • Notte di fuoco fra Palma e Licata: distrutte le auto di insegnante e agricoltore

  • Cliente preleva allo sportello e si accorge dell'incendio in banca: chiusa piazza per ore

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento