A San Leone ci si abbronza in strada: protesta virale su Fb

Alfredo Mazzola e Salvatore Magro si sono fatti ritrarre su due sdraio, con tanto di ombrellone, piazzati proprio lungo la carreggiata ormai invasa dalla sabbia senza che nessun intervento sia stato predisposto, seppure la situazione sia nota da mesi

Alfredo Mazzola e Salvatore Magro durante la protesta

San Leone in stato di abbandono. Dalle parole ai fatti: due agrigentini residenti nella zona balneare hanno affidato a un eloquente scatto la protesta contro l'evidente incuria, nonostante la stagione estiva ormai alle porte.

Alfredo Mazzola e Salvatore Magro si sono fatti ritrarre su due sdraio, con tanto di ombrellone, piazzati proprio lungo la carreggiata ormai invasa dalla sabbia senza che nessun intervento sia stato predisposto, seppure la situazione sia nota da mesi.

Postata su Facebook, la foto sta diventando virale viste le decine di condivisioni, e sta raccogliendo consensi da parte dei social networkers che nella "trovata" dei due hanno subito visto un modo incisivo di rappresentare un disagio.

L'appello che si legge in molti commenti è al commissario straordinario, Luciana Giammanco, che in tanti ora si chiedono perchè non sia ancora intervenuta tanto in questa come in altre vicende riportate nella cronaca del capoluogo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento