Maxi truffa in Estonia, nei guai tanti agrigentini: via tanti soldi

Sul caso indaga la polizia postale, nei prossimi giorni le indagini potrebbero essere vicini ad una svolta

foto archivio

Sembravano degli investimenti convenienti, poi dietro l’angolo vi era una maxi truffa. Coinvolti sarebbero circa venti agrigentini.

Una società specializzata con sede in Estonia avrebbe raggirato tantissime persone. Il motivo era semplice, investimenti facili che poco dopo si sono tramutate in maxi truffe. Ad essere raggirato è stato un promotore finanziario.

L’uomo, un agrigentino, avrebbe creduto nel sistema e investito diversi quattrini. Il promotore ha coinvolto altra gente tra imprenditori e semplici operai, risultato: tutti truffati.

L’uomo, secondo quanto fa sapere l’edizione odierna del quotidiano La Sicilia, ha denunciato tutto. Sul caso indaga la polizia postale.

Potrebbe interessarti

  • Formiche in casa: rimedi naturali per eliminarle

  • Il bicarbonato di sodio e i suoi utilizzi in casa

  • Difese immunitarie: come migliorarle con rimedi naturali

  • Come proteggere le nostre case dalle zanzare con rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Colto da un malore mentre si fa il bagno, tragedia a Porto Empedocle: muore un uomo

  • Blitz "Assedio", le intercettazioni: "Io ci sono nato mafioso … mi devo vergognare che sono mafioso?"

  • Il pm la scagiona, lei muore poco dopo: la città piange Maria Garufo

  • Ricconi alla Scala dei Turchi, super yacht con scivolo gonfiabile

  • Auto travolge un ciclista, 51enne muore dopo l'incidente sulla statale Licata-Ravanusa

  • Si sfonda il tetto e il muratore precipita, grave trauma cranico: la prognosi sulla vita è riservata

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento