Maxi truffa in Estonia, nei guai tanti agrigentini: via tanti soldi

Sul caso indaga la polizia postale, nei prossimi giorni le indagini potrebbero essere vicini ad una svolta

foto archivio

Sembravano degli investimenti convenienti, poi dietro l’angolo vi era una maxi truffa. Coinvolti sarebbero circa venti agrigentini.

Una società specializzata con sede in Estonia avrebbe raggirato tantissime persone. Il motivo era semplice, investimenti facili che poco dopo si sono tramutate in maxi truffe. Ad essere raggirato è stato un promotore finanziario.

L’uomo, un agrigentino, avrebbe creduto nel sistema e investito diversi quattrini. Il promotore ha coinvolto altra gente tra imprenditori e semplici operai, risultato: tutti truffati.

L’uomo, secondo quanto fa sapere l’edizione odierna del quotidiano La Sicilia, ha denunciato tutto. Sul caso indaga la polizia postale.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Si taglia una gamba e muore dissanguato: tragedia a Palma di Montechiaro

  • Tragedia a San Leone: muore un turista svizzero di 35 anni

  • Totano gigante si arena sulla spiaggia: curiosità e incredulità a Punta Grande

  • Incidente sul lavoro: meccanico 19enne perde tre falangi della mano 

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento