"Mattanza" di gatti randagi a Porto Empedocle, qualcuno li ha avvelenati

Indagano gli agenti della polizia municipale, il fatto è accaduto in pieno centro storico

Foto archivio

Parte dei residenti del centro storico avevano “adottato” un cospicuo numero di gatti randagi. Fino a quando, la mano di qualcuno, non li ha avvelenati e dunque uccisi. Si, è successo in via Barriera a Porto Empedocle. Sulla mattanza di meticci felini stanno indagando gli agenti della polizia municipale.

La vicenda, secondo quanto riferisce l’edizione odierna de La Sicilia, è stata raccontata anche sui social. Gli agenti ascolteranno chi, secondo loro, possa aver visto qualcosa o qualcuno. Porto Empedocle è stata anche palcoscenico di episodi di violenza sui cani che circolavano sulle strade della città marinara. Anche in quel caso, qualcuno, ha agito con un veleno di vario tipo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Si taglia una gamba e muore dissanguato: tragedia a Palma di Montechiaro

  • Incidente alla rotatoria Giunone: è morto un trentacinquenne

  • Forti piogge, riecco il maltempo: è allerta meteo gialla

  • L'incidente che ha ucciso Angelo, Racalmuto è sotto choc: annullati tutti gli eventi del week end

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento