Cgil, cambio alla segreteria provinciale: si dimette Raso, al suo posto Buscemi

Lunedì il suo ultimo giorno da segretario, l'assemblea provinciale sarà convocata già il 9 di luglio per eleggere il sostituto

Massimo Raso

Cambio in "corsa" in casa Cgil. Con un atto inatteso - almeno ai non iscritti - l'attuale segretario provinciale Massimo Raso ha infatti lasciato il ruolo che ricopriva ormai da 7 anni, quando arrivò alla guida del sindacato in seguito alle dimissioni di Mariella Lo Bello, poi candidatasi come primo cittadino ad Agrigento. In realtà il passo indietro di Raso è dovuto al fatto che lo stesso avrebbe compiuto gli otto anni di mandato nel giugno del 2020 (e la regola degli "otto anni" impone una turnazione di incarichi) e che nel frattempo gli sarebbe stato offerto un incarico di prestigio nel sindacato regionale.

Al posto di Raso pare pronto a subentrare Alfonso Buscemi, oggi nella segreteria regionale della Funzione pubblica e già segretario provinciale di categoria. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • Notte di fuoco fra Palma e Licata: distrutte le auto di insegnante e agricoltore

  • Sorpresa in un'osteria di Realmonte, arriva Giancarlo Giannini

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

  • "Sono caduta dalle scale": ferite non compatibili col racconto, avviate indagini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento