Via San Calogero, Mareamico: "Più che una strada, una discarica"

L'associazione ambientalista indica come quella zona sia ormai in mano agli incivili che qui abbandonano di tutto

La discarica di via San Calogero

"A Porto Empedocle, a pochi metri dalla SS 115, c'è una strada, la via San Calogero, che è stata trasfrormata dagli incivili in una discarica". A denunciarlo è l'associazione ambientalista Mareamico.

"C'è di tutto: rifiuti solidi urbani, sfabbricidi, eternit, mobili, cartoni, materassi, plastiche e polistirolo che hanno invaso la sede stradale, rendendola non più transitabile - continua -. Nelle ultime ore, al culmine della follia umana, qualcuno ha tentato di dar fuoco a questa discarica, con il risultato di produrre nuvole di diossina e rendendo parte di essa rifiuto speciale, che dovrà essere bonificata a costi altissimi per la comunità. Una vera e proria discarica a 5 stelle!"

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...



 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, l'università: "Calo dei contagi, l'epidemia in Sicilia finirà prima che altrove"

  • Aveva febbre e diarrea: morto un ghanese 20enne, scatta il protocollo sanitario per Covid-19

  • Favara saluta Lorena con i lenzuoli bianchi, i familiari del presunto omicida: "Persa una figlia"

  • L'epidemia da Coronavirus si allarga: primi contagiati a Naro e Ravanusa

  • Rientra in città dal Nord e in famiglia scoppia il parapiglia: accorre la polizia

  • Secondo tampone positivo in meno di 24 ore a Ravanusa: è un focolaio diverso, per l'Asp gli infetti sono 85

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento