Il figlio morì in un incidente stradale, la madre: "Alla marcia contro l'isolamento ci saremo anche noi"

Parla la mamma di Giuseppe, la donna: "Insieme per segnalare la precarietà delle infrastrutture della Ss 640 da cui derivano gran parte degli incidenti stradali"

Carmelina Nobile

“Io alla marcia contro l’isolamento ci sarò, lo farò anche per mio figlio”. A parlare è Carmelina Nobile madre di Giuseppe Di Stefano, il ragazzo è rimasto vittima di un incidente stradale nel 2017. La donna sarà al corteo del 25 gennaio contro l’isolamento. Carmelina Nobile ricopre anche un ruolo importante, in quanto è la responsabiledi Agrigento dell’associazione italiana familiari vittime delle strade. La donna marcerà con una maglia speciale, una t shirt con il volto del figlio Giuseppe Di Stefano.

Marcia contro l'isolamento

“Io ci sarò – dice mamma Carmelina ad AgrigentoNotizie – voglio sottolineare la precarietà delle infrastrutture della Ss 640 da cui derivano gran parte degli incidenti stradali”. Quella della donna è una presenza importante, in suo sostegno anche altre famiglie colpite dalla stessa tragedia.

Giuseppe Di Stefano morì nel 2017 a causa di un incidente stradale autonomo verificatosi lungo la statale 640, fra il bivio per Maddalusa e l'innesto con la strada che conduce alla galleria di Porto Empedocle. Il giovane agrigentino era in sella ad una motocicletta, una Yamaha 250 Jbr. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sfonda il tetto del capannone e precipita da più di 10 metri: 29enne in gravi condizioni

  • Trova cellulare e lo consegna al Comune, finisce a processo per ricettazione: assolto

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • Morto per infarto intestinale non diagnosticato, la difesa: "Familiari della vittima fuori dal processo"

  • Grande Fratello, l'empedoclina Clizia Incorvaia: "Il bacio tra me e Scamarcio? C'è stato"

  • Maxi tamponamento lungo la statale 640: traffico in tilt

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento