"No all'impianto di biometano", scoppia la protesta degli agricoltori

Manifestazione domani a Grottarossa contro la realizzazione dell'impianto: il timore è che possa danneggiare le coltivazioni

Un impianto di biometano

Gli agricoltori delle province di Agrigento e Caltanissetta scenderanno in strada domani per dire "no" alla realizzazione di un impianto di biometano in contrada Grottarossa, nelle campagne di Canicattì.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo riferisce l'edizione odierna del quotidiano La Sicilia. La protesta nasce dalla preoccupazione che l'impianto possa nuocere ad una delle aree più vocate da un punto di vista agricolo del territorio, soprattutto per le produzioni di alta qualità. A capeggiare la protesta, a cui parteciperà anche il leader dell'Udc Lorenzo Cesa, è un comitato, cioè "Difendiamo Grottarossa".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Non usciva da casa da anni: tampone Covid-19 positivo per una 92enne, altri tre casi anche a Sciacca

  • Neonato con la febbre a 40 e sospetti sintomi di Covid-19, attesa per il tampone

  • La curva epidemiologica continua a salire: c'è un caso in più di Coronavirus a Favara, confermato l'esito test a 92enne

  • Esce di casa per fare la spesa anziché restare in isolamento: denunciata 48enne rientrata dal Nord

  • Anziano muore in casa propria, aveva febbre alta e tosse: sospetto Covid-19? Avviate le verifiche

  • L'epidemia si allarga: nel giro di poche ore secondo caso di Coronavirus a Canicattì

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento