Carenza di sangue nelle Asp, lotta contro il tempo per salvare un neonato di 6 mesi

Il piccolo agrigentino è affidato ai chirurghi dell'ospedale di Taormina per un intervento a cuore aperto. Ma si è temuto il peggio perché non si trovava plasma di gruppo "B"

Una lotta contro il tempo per salvare la vita ad un neonato di sei mesi che in queste ore è stato operato al cuore.

Il piccolo è  giunto al centro di cardiochirurgia pediatrica dell’ospedale di Taormina, dalla provincia di Agrigento, per essere sottoposto a un delicato intervento chirurgico al cuore a causa di un difetto interventricolare. L’intervento già programmato non poteva essere effettuato in piena sicurezza per la mancanza di sacche di sangue dello stesso gruppo del neonato, il B negativo.

L’Ospedale di Taormina a seguito dei protocolli regionali viene approvvigionato di sangue dalla provincia di Siracusa, che in questo momento soffre anch’essa di carenza di sacche dello stesso gruppo.

Appresa la grave criticità è stato il direttore generale Paolo La Paglia  a chiamare personalmente il primario del Centro Trasfusionale di Patti, Gaetano Crisà che è subito attivato e ha reperito le sacche di sangue all’Ospedale di Sant’Agata di Militello.

Un’auto è appositamente partita da Messina per prendere il sangue e portarlo a Taormina, dove è arrivato nell’arco di due ore nel tardo pomeriggio di ieri. Stamattina, mercoledi 17 luglio,  il neonato è affidato all’equipe cardiochirurgica del dottore Agati, con la preziosa collaborazione del primario della cardiologia pediatrica De Zorzi di Taormina.

(MessinaToday)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "Non so dove trovare i soldi presi ai clienti": 40enne minaccia il suicidio, salvato in extremis

  • Dimentica gli occhiali che spariscono in un lampo: interviene la polizia

  • Notte di fuoco fra Palma e Licata: distrutte le auto di insegnante e agricoltore

  • Sorpresa in un'osteria di Realmonte, arriva Giancarlo Giannini

  • "Proteggere i resti del tempio di Zeus alla base del porto", l'allarme corre sui social

  • "Sono caduta dalle scale": ferite non compatibili col racconto, avviate indagini

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento