L'estate sta finendo? In arrivo piogge e temporali: è allerta "gialla"

Sulla base delle precipitazioni si temono frane, crolli o inondazioni localizzate. Non sono esclusi - anche se dato il periodo dell'anno sembrano improbabili - esondazioni

"L'estate sta finendo e un anno se ne va". Da domani si potrà iniziare a cantare il ritornello della famosa canzone dei Righeira. Sono previste forti piogge e temporali e la Protezione civile regionale ha diramato una allerta meteo "gialla" su tutta l'isola. Sulla base delle precipitazioni previste è stato paventato il rischio idrogeologico e idraulico: si potranno verificare frane, crolli o inondazioni localizzate. Non sono esclusi - anche se dato il periodo dell'anno sembrano improbabili - esondazioni lungo i corsi d'acqua a valle delle dighe. 

La Protezione civile regionale ha diramato l'allerta e potrebbe essere la prima di una lunga serie. L'estate sta finendo? Anche per il week end, i meteorologi non promettono nulla di buono. Ma intanto, per domani, anche per l'Agrigentino - essendo previsti forti temporali e piogge - sarà allerta. 

Da Palazzo di Giganti

Il Dipartimento Regionale di protezione civile ed il centro funzionale multirischi integrato della Regione Sicilia hanno emanato il bollettino n.19240 per rischio Meteo idrogeologico ed idraulico valevole dal pomeriggio di oggi 28/08 e fino alle  24.00 di domani 29/08 causa condizioni meteo avverse su tutta la regione fissando il livello di allerta in giallo e la fase operativa di Attenzione. Vista la possibilità di rovesci o temporali l'ufficio comunale di protezione civile del Comune di Agrigento avverte la popolazione di usare estrema cautela in caso di criticità, soprattutto nelle zone  precedentemente interessate da problemi , ed avvisa che monitorerà eventuali situazioni di potenziale rischio sul territorio.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Trovato morto in casa e con strani segni sul corpo, è mistero sulla morte di un 69enne: Procura dispone autopsia

  • Scoppia la lite fra due teenager: una ferita, l'altra denunciata

  • Matrimonio show per un'empedoclina: in chiesa sopra un carretto siciliano

  • "Favori e assunzioni in cambio di informazioni riservate": indagati tre marescialli e due imprenditori

  • Incidente sulla statale 123, uomo perde controllo dell'auto: estratto dalle lamiere

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento