Maltempo e danni nell’Agrigentino, Gallo (Fi) interroga il ministro Martina

Il deputato nazionale di Forza Italia, Riccardo Gallo, a seguito della violenta ondata di maltempo, e conseguenti danni, che si è appena abbattuta nell’Agrigentino, ha presentato una interrogazione a risposta scritta al ministro per le Politiche agricole, Martina

Il deputato nazionale di Forza Italia, Riccardo Gallo, a seguito della violenta ondata di maltempo, e conseguenti danni, che si è appena abbattuta nell’Agrigentino, ha presentato una interrogazione a risposta scritta al ministro per le Politiche agricole, Martina.

Gallo premette che la tromba d’aria che ha imperversato in provincia di Agrigento lo scorso 10 ottobre ha provocato numerosi danneggiamenti ad edifici pubblici e privati, alle opere di difesa idraulica, alle infrastrutture viarie, alla rete dei servizi essenziali ed alle attività produttive di tipo agricolo, soprattutto serre, provocando gravi disagi alla popolazione.  

Le aree maggiormente colpite sono state quelle di Licata, Naro, Caltanissetta e Canicattì, dove sono stati distrutti numerosi ettari di vigneti e piantagioni di pesche, che avevano ancora il frutto pendente, oltre che causato ingenti danni alle strutture agricole.

Gallo chiede pertanto al ministro Martina se non ritenga opportuno di  attivare interventi in grado di stabilire l’entità complessiva dei danni subiti. E quali iniziative urgenti e necessarie, nell’ambito delle competenze proprie, intenda prevedere, anche attraverso la dichiarazione dello lo stato di calamità naturale in favore dei territori colpiti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il "giallo" di Canicattì: sentiti familiari e amici del 28enne morto, ritrovato il furgone

  • Scompare un pastore, scattano perlustrazioni e ricerche: ritrovato morto il 61enne

  • Traffico di cocaina dalla Calabria all'Agrigentino: tredici condanne

  • "Aggredita e derubata da tre minori", 50enne lotta tra la vita e la morte

  • L'asfalto cede ed il camion sprofonda, paura al Villaggio Mosè: intervengono i vigili del fuoco

  • Non c'è pace per i contribuenti morosi: in arrivo altri 24 mila avvisi di pagamento

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento