"Era a disposizione del capo famiglia", Vito Riggio resta in carcere

Rigettata l’istanza del suo difensore, l’avvocato Calogero Lanzarone, contro la conferma della custodia in carcere decisa dal Gip Ermelinda Mafia

Vito Riggio

Il tribunale della Libertà ha confermato la custodia cautelare in carcere per Vito Riggio, di 46 anni, di Menfi, indagato per associazione mafiosa nell’ambito dell’operazione "Opuntia" e per il quale la Dda di Palermo ha già avanzato al Gup richiesta di rinvio a giudizio.

Vito Riggio chiede la revoca della custodia cautelare 

Rigettata l’istanza del suo difensore, l’avvocato Calogero Lanzarone, contro la conferma della custodia in carcere decisa dal Gip Ermelinda Mafia, al quale il legale si era rivolto con motivazioni che riguardavano anche la scarcerazione, avvenuta alcune settimane fa e decisa sempre dal tribunale della Libertà, di un altro indagato, il medico menfitano Pellegrino Scirica.

La Dda chiede otto rinvii a giudizio 

La difesa di Riggio, con l’avvocato Lanzarone, puntava anche sul fatto che il collaboratore di giustizia Vito Bucceri, di Menfi, "non indica Riggio come componente della famiglia". Per il Gip e adesso per il tribunale della Libertà, invece, Riggio sarebbe stato "a disposizione del capo famiglia" con "una totale adesione ai disvalori propri ed esclusivi dell’intero sodalizio mafioso". E poi, sempre per il Gip, non sono venuti meno gravi indizi di colpevolezza ed esigenze cautelare. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Hashish all'uscita di scuola o per l'happy hour: il blitz "Piazza pulita" cancella lo spaccio nel centro storico

  • Cronaca

    Giro d'affari di oltre 150 mila euro, segnalati alla Prefettura 32 giovani: anche sedicenni

  • Canicatti

    "Incendiano un portone di un'abitazione", fermati due 18enni

  • Cronaca

    Piccolo "terremoto" in casa Ati, il sindaco Alba va via sbattendo la porta

I più letti della settimana

  • "Mi voleva avvelenare", figlio spara alla madre: donna in ospedale, 22enne arrestato

  • Era tornato a fare il bancomat: ritrovato il quindicenne scomparso

  • Litiga con un uomo e per sbaglio parte un colpo di fucile: 50enne ferisce il figlio di 17 anni

  • Quindicenne scompare nel nulla, avviate le ricerche su tutta la penisola

  • Prova lo scooter di un amico e si schianta contro l'autobotte, 16enne ferito

  • Scoperto un "falso odontoiatra", sequestrato uno studio medico: denunciate 3 persone

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento