Blitz "Kerkent", il Gip: "Violenza sessuale, ingiurie e insulti ad una donna"

Antonio Massimino e Gabriele Miccichè avrebbero utilizzato anche un'arma "esibendo una pistola ed insultando la vittima"

C'è anche un caso di violenza sessuale  tra i reati contestati ad Antonio Massimino, arrestato all'alba di oggi dalla Dia nell'ambito dell'operazione "Kerkent" che ha portato in carcere 34 persone. Antonio Massimino e Gabriele Miccichè, anche lui  arrestato, sono accusati di avere costretto una donna, R.F. "a subire, con violenza e minaccia, atti sessuali", scrive il gip nell'ordinanza cautelare. I due avrebbero costretto la donna, compagna di un acquirente di una auto risultato insolvente, a restare per oltre otto  ore in un magazzino "privandola della sua libertà" insieme con il  proprio compagno.

Mafia, spaccio, armi e sequestro di persona per estorsione: scatta l'operazione Kerkent: 32 arresti
 

I due avrebbero utilizzato anche un'arma "esibendo una pistola ed insultando la donna" con frasi ingiuriose, elencate nella misura cautelare, tra le altre "tua madre è una pu...a e lo stesso sei tu". 

Inoltre sono accusati di avere "palpeggiato con forza sulle gambe, sul sedere e sulla vagina" la donna "baciata anche sulla bocca, ripetutamente e con violenza, strofinandole il pene, dopo essersi denudato, sul sedere". In quelle ore Massimino era sottoposto alla sorveglianza speciale,  come specifica anche il gip.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sfonda il tetto del capannone e precipita da più di 10 metri: 29enne in gravi condizioni

  • Caso di meningite in un supermercato? Una "bufala" che sta terrorizzando

  • Morto per infarto intestinale non diagnosticato, la difesa: "Familiari della vittima fuori dal processo"

  • Grande Fratello, l'empedoclina Clizia Incorvaia: "Il bacio tra me e Scamarcio? C'è stato"

  • Maxi tamponamento lungo la statale 640: traffico in tilt

  • Torna a casa e trova un ladro che sta rubando in camera da letto: arrestato un 42enne

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento