Lungomare, segnaletica per i posteggi nella location dei "paninari"

Pare proprio che il prossimo obiettivo dell’attuale amministrazione comunale – per liberare totalmente il fronte mare – dovrebbe essere quello delle giostre

Operai al lavoro, ieri mattina, al viale Falcone-Borsellino, nei pressi di piazzale Caratozzolo. E’ stata rifatta tutta la segnaletica orizzontale e, adesso, quella che era la location – lo è stata per ben 28 anni – dei “paninari” si è, ufficialmente, trasformata in un’area di parcheggio. Un’area con tanto di segnaletica orizzontale appunto.

viale falcone borsellino posteggio-2

Mentre è ancora in fase di ricerca l’area dove gli esercenti ambulanti potranno tornare a lavorare, pare proprio che il prossimo obiettivo dell’attuale amministrazione comunale – per liberare totalmente il fronte mare – dovrebbe essere quello delle giostre. Della rimozione delle giostre se ne potrà, però, iniziare a parlare soltanto a concessione demaniale scaduta, ossia del 2020. Eppure però, pare proprio che a palazzo dei Giganti si parli già – e con una certa insistenza – di questa eventualità.

"Paninari", arriva l'ordine della Prefettura: via entro il 10 novembre  

Il pezzo del viale Falcone-Borsellino, a San Leone, è stato liberato dopo 28 anni. Ed è stato fatto perfettamente in linea con i tempi dettati dalla Prefettura.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (1)

  • ottimo ... complimenti davvero ... in questo modo togliamo i "paninari" (gente che paga le tasse) che nel bene o nel male, sostengono l'economia locale, per dare spazio ai soliti parcheggiatori abusi che si riempiranno le tasche con i nuovi spazi per il parcheggio delle auto.

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Arrivano 6 milioni di euro e il Comune è pronto a saldare i debiti, Carmina con le spalle al muro dalle mozioni di sfiducia

  • Incidenti stradali

    Incidente frontale lungo la Sciacca-Caltabellotta: muore un pensionato ottantenne

  • Cronaca

    Multe del 2016 non onorate, Comune tenta recupero di 137 mila euro

  • Video

    "Giornate Fai di primavera", i tesori dell'Agrigentino presi d'assalto

I più letti della settimana

  • Ancora sangue sulle strade: 53enne perde la vita in un incidente sulla statale 118

  • Vede palpeggiare la sorella dal balcone, scende e gli stacca l'orecchio a morsi: rinviati entrambi a giudizio

  • "Loggia segreta capace di condizionare la politica", due agrigentini coinvolti: una arrestata e l'altro indagato

  • L'incidente mortale di Joppolo, il sindaco di Raffadali: "Sarà lutto cittadino"

  • Abbandonava cartoni e copertoni d'auto in via Gioeni, sorpreso e bloccato dal sindaco

  • L'omicidio di Alessandria, la vittima ha fatto il nome dell'assassino prima di morire

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento