Commercio ambulante accanto ai ristoranti del lungomare? Ecco la proposta

Arriverà in Consiglio comunale l'idea di modificare il regolamento che oggi vieta camioncini, bancarelle e baracche nella zona nord

(foto ARCHIVIO)

La proposta è di diversi mersi fa, ma non aveva mai suscitato particolare attenzione, fino a quando non è stata guardata in "controluce". Alcuni consiglieri comunali di opposizione, infatti, chiedono di modificare un articolo del regolamento sul commercio su aree pubbliche che individua in città alcuni punti in cui questa attività non dovrebbe essere svolta. L'idea è di derogare al divieto per l'area nord del lungomare Falcone e Borsellino, dato che, dicono, si “esercita ormai abitualmente il commercio sotto forma itinerante nonostante ciò sia compreso nel divieto”.

Ma dove si trova il lato nord del lungomare? Esattamente dove vi sono da anni ristoranti, pizzerie, bar e locali di vario tipo che, se dovesse essere approvato il puno, dovrebbero convivere con bancarelle e camioncini.

Parere critico sulla modifica regolamentaria ha già espresso il dirigente del settore II, Antonica, il quale rileva appunto come nell'area non  solo "insistono numerosi esercizi a posto fisso che esercitano la vendita di medesimi prodotti merceologici" ma che la stessa è attraversata "da un’area pedonale che include una pista ciclabile con conseguenti fattori di rischio per la sicurezza pedonale e veicolare"

Potrebbe interessarti

  • Come organizzare la grigliata perfetta. Ecco cosa serve per una serata attorno alla brace

  • La birra come prodotto di bellezza

  • I centrotavola più originali per le vostre cene

  • Nuotare fa bene a corpo, mente e anima

I più letti della settimana

  • Incidente ad Alessandria, perde controllo della moto di ritorno dal mare: morto geometra

  • Andrea Camilleri è morto, si spegne l'ultimo grande della letteratura: lutto cittadino nel giorno dei funerali

  • Camilleri sepolto nella sua Porto Empedocle? Ecco il retroscena

  • Muore vecchio boss di Palma, il questore dispone: niente funerali

  • "Mi ha minacciata e violentata": donna denuncia bracciante agricolo

  • "Una collega mi disse che ero stata puntata, così iniziò il mio incubo": donna accusa direttore di stalking

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento