Litiga con le vicine di casa e rompe la loro veranda: denunciato

Il quarantaduenne dovrà, adesso, rispondere delle ipotesi di reato di danneggiamento aggravato e minacce gravi

Litiga con le vicine di casa e manda in frantumi la veranda del loro appartamento. Un quarantaduenne di Agrigento è stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica dai poliziotti della sezione “Volanti” della Questura. L’uomo dovrà, adesso, rispondere delle ipotesi di reato di danneggiamento aggravato e minacce gravi. E’ accaduto tutto nei pressi della via Alessandro Manzoni. Pare che fra i vicini di casa non corresse “buon sangue” già da tempo. Ad un certo punto, nelle scorse ore, vi sarebbe stata – a quanto pare – l’ennesima discussione fra madre, figlia e il vicino di casa.

L’uomo, in escandescenze, sarebbe dunque salito al piano di sopra e avrebbe – dopo la continuazione di quella che è stata una sorta di lite di vicinato – mandato in frantumi la veranda dell’appartamento. E’ stato lanciato l’allarme e sul posto, in una manciata di minuti, si è portata la prima pattuglia disponibile della sezione “Volanti”. Gli agenti hanno immediatamente ricostruito l’accaduto, sentendo naturalmente le persone coinvolte, e hanno identificato il presunto autore del danneggiamento. Il quarantaduenne agrigentino è stato, pertanto, deferito alla Procura della Repubblica. 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Arrivano 6 milioni di euro e il Comune è pronto a saldare i debiti, Carmina con le spalle al muro dalle mozioni di sfiducia

  • Incidenti stradali

    Incidente frontale lungo la Sciacca-Caltabellotta: muore un pensionato ottantenne

  • Cronaca

    Multe del 2016 non onorate, Comune tenta recupero di 137 mila euro

  • Video

    "Giornate Fai di primavera", i tesori dell'Agrigentino presi d'assalto

I più letti della settimana

  • Ancora sangue sulle strade: 53enne perde la vita in un incidente sulla statale 118

  • Vede palpeggiare la sorella dal balcone, scende e gli stacca l'orecchio a morsi: rinviati entrambi a giudizio

  • "Loggia segreta capace di condizionare la politica", due agrigentini coinvolti: una arrestata e l'altro indagato

  • L'incidente mortale di Joppolo, il sindaco di Raffadali: "Sarà lutto cittadino"

  • Abbandonava cartoni e copertoni d'auto in via Gioeni, sorpreso e bloccato dal sindaco

  • L'omicidio di Alessandria, la vittima ha fatto il nome dell'assassino prima di morire

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento