Figlio disoccupato e arrabbiato, è la lite in famiglia: arrivano i carabinieri

I militari dell'Arma sono riusciti, prima che la situazione degenerasse, a riportare la calma e a ricostruire cosa effettivamente avesse innescato la diatriba

Il figlio disoccupato va in escandescenze e in famiglia scoppia la lite. Sono dovuti intervenire, nella notte fra venerdì e ieri, nei pressi della via Esseneto, i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Agrigento. Militari dell’Arma che sono riusciti, prima che la situazione degenerasse, a riportare la calma e a ricostruire cosa effettivamente avesse innescato la lite.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A lanciare l’allarme, temendo il peggio, sono stati alcuni residenti della zona. I carabinieri, raccolta la segnalazione al 112, si sono, dunque, subito precipitati. Continueranno, laddove possibile, a monitorare la situazione della famiglia per evitare l’innescarsi di nuove diatribe.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • "No" assembramenti: stop a feste e sale da ballo, ipermercati chiusi le domeniche pomeriggio

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • Lascia i migranti davanti la spiaggia e riprende il largo: bloccato "taxi del mare" e arrestato scafista

  • "Minacce di morte e calci nella pancia alla fidanzata incinta", la donna lo perdona e ritira la querela

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento