"Nonno mi ha palpeggiato il seno", dodicenne accusa: pensionato sotto inchiesta

La ragazzina sarebbe stata molestata nell'agosto del 2018, il settantenne indagato per violenza sessuale aggravata ai danni di minore: la vittima conferma in aula la ricostruzione dell'episodio

"Come sei fatta grande": un complimento allusivo e una mano che scorre fino a toccare il seno. Una dodicenne accusa e il nonno finisce nei guai. Il settantenne di Linosa è finito sotto inchiesta per l'accusa di violenza sessuale ai danni di minore e, questa mattina, si è celebrato l'incidente probatorio nel quale la vittima, rappresentata in qualità di "persona offesa" dall'avvocato Davide Santamaria, ha confermato le accuse.

Il pensionato, secondo il racconto della presunta vittima, avrebbe approfittato della circostanza che la ragazzina era ospite nell'isola, insieme al padre, per le vacanze estive, e l'avrebbe palpeggiata toccandole un seno dopo averle fatto un complimento dicendole che era cresciuta. L'episodio, a lungo taciuto dalla ragazzina, sarebbe avvenuto per strada nell'agosto del 2018.

La dodicenne, che a causa di questo episodio avrebbe manifestato un disagio compiendo pure dei gesti autolesionistici, dopo otto mesi decise di raccontare i fatti e presentare una denuncia. Il pubblico ministero Emiliana Busto ha chiesto l'incidente probatorio per cristallizzare la prova e renderla utilizzabile in un eventuale processo. 

Questa mattina, davanti al gip Alessandra Vella, è stata acquisita la testimonianza della ragazzina, secondo le procedure di legge. In sostanza tutte le domande - poste dal giudice, dal pm, dal suo stesso difensore e da quello dell'indagato, l'avvocato Attilio Gagliano - sono state filtrate dalla psicologa che si trovava in una sala attigua insieme alla ragazzina che, quindi, non vedeva nessun altro.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La presunta vittima ha confermato le accuse, ribadendo la ricostruzione di quell'episodio. Nelle prossime settimane la psicologa consegnerà la sua relazione con la quale riferirà se la ragazzina era capace di testimoniare ed è, quindi, attendibile.  

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nave "madre" abbandona barca a pochi metri dall'arenile: è maxi sbarco a Palma

  • "Pretendeva tangente da 15 mila euro per garantire la regolarità dei lavori": arrestato funzionario del Genio civile

  • Amazon a braccia aperte, l'agrigentina Valeria Castronovo: "Ho cambiato vita a 32 anni"

  • Trovano un portafogli e lo portano alla polizia municipale: hanno appena 13 anni i piccoli già grandi

  • È morto John Peter Sloan, l'insegnante d'inglese più simpatico e famoso d'Italia

  • "Fase 2": movida e assembramenti, alcol vietato dalle 21 e locali chiusi a mezzanotte

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento