Spaccio di eroina, la maxi inchiesta "Bazar": l'udienza preliminare entra nel vivo

Diciannove gli imputati ai quali si contesta di avere gestito un giro di droga

Dopo una serie di rinvii, inevitabili per problemi legati alle notifiche, entra nel vivo l’udienza preliminare scaturita dalla maxi inchiest “Bazar” che avrebbe disarticolato un giro di droga che sarebbe stato allestito a Licata. Ieri mattina il giudice dell’udienza preliminare Stefano Zammuto ha stralciato dal fascicolo principale la posizione di Fuozi Ben Habit, 42 anni, originario della Tunisia ma per tanti anni residente a Licata, perché irreperibile da tempo.

Per gli altri diciotto imputati, accusati di vendere eroina a fiumi per strada, a Licata, il procedimento è stato rinviato al 25 giugno. Si tratta di: Giampiero Arrostuto, 39 anni, di Canicattì; Rosario Consagra, 50 anni, di Licata; Emanuele Marchione, 54 anni, di Licata; Giuseppe Tinnirello, 30 anni, di Palermo; Antonio Montana, 46 anni, di Licata; Vincenzo Bugiada, 46 anni, di Licata; Diego Pelonero, 45 anni, di Licata;; Calogero Bonvissuto, 31 anni, di Licata; Vincenzo Cuttaia, 52 anni, di Licata; Antonino Caruso, 49 anni, di Licata; Melchiorre Salvatore Alabiso, 44 anni, di Licata; Salvatore Paraninfo, 30 anni, di Licata; Filippo De Caro, 45 anni, di Licata; Francesco Semprevivo, 46 anni, di Licata; Giuseppe De Caro, 38 anni, di Licata; Antonino Davanteri, 65 anni, di Licata; Giuseppe Gueli, 38 anni, di Licata e Santa Loredana Giorgio, 38 anni, di Canicattì. A decidere se accogliere la richiesta della Procura e, quindi, rinviare a giudizio gli imputati, sarà il giudice dell’udienza preliminare Stefano Zammuto che ha rinviato l’udienza al 25 giugno anche per consentire di definire le strategie processuali.

I difensori (fra gli altri gli avvocati Calogero Meli, Giuseppe Glicerio, Angelo Benvenuto e Francesco Lumia) potranno, comunque, chiedere il rito abbreviato o il patteggiamento. 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Statale 189, l'auto finisce fuori strada e si ribalta: muore un ventiquattrenne

  • Perde il controllo dell'auto mentre torna a casa: muore 23enne dopo un incidente

  • Incidente alla rotatoria Giunone: è morto un trentacinquenne

  • Forti piogge, riecco il maltempo: è allerta meteo gialla

  • L'incidente che ha ucciso Angelo, Racalmuto è sotto choc: annullati tutti gli eventi del week end

  • Mamma di due bambini prova a lanciarsi dal viadotto, salvata in extremis dalla polizia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento