Licata è senza acqua da otto giorni, cittadini ormai esasperati

L'amministrazione comunale ha sollecitato controlli alle autorità sanitarie, riservandosi l'adozione di altre azioni per la tutela dei diritti di ogni singolo abitante

Un acquedotto (foto archivio)

Mancato approvvigionamento idrico ai serbatoi comunali di Licata da otto giorni. L'erogazione del prezioso liquido è già saltata in diversi rioni. Disservizi che vanno ad aggravare i danni causati dagli allagamenti dello scorso 19 novembre.

I licatesi sono esasperati. E l'amministrazione comunale, con in testa il sindaco Angelo Cambiano, sta costantemente pressando sia Girgenti Acque, ente gestore del  servizio, che Sicilia Acque, per l'adozione dei provvedimenti necessari per porre fine ai disagi.

"Nel frattempo, nel sollecitare il controllo delle acque da parte delle competenti autorità sanitarie e degli organi tecnici, l'amministrazione comunale - scrivono dal Municipio - ha già sollecitato, riservandosi, l'adozione di altre azioni per la tutela dei diritti di ogni singolo cittadino per garantire, in attesa della normalizzazione del servizio, ugualmente la fornitura di acqua potabile agli utenti".

"La città che sta soffrendo più di tutte è senza ombra di dubbio Licata perché è la città terminale - hanno spiegato da Girgenti Acque - quindi è la città dove gli esiti del ripristino si sentono dopo. L'ente ha cercato comunque - spiegano sempre dall'ente gestore - di effettuare una riduzione in maniera equa in tutti i Comuni".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento