Ripristino degli scarichi lungo il fiume Salso, consegnati i lavori

Gli interventi avranno inizio la prossima settimana: tra il 3 e il 4 giugno

Il momento della consegna dei lavori

Al via i lavori per il ripristino e l'ottimizzazione delle chiuse degli scarichi esistenti lungo le sponde del fiume Salso, nel tratto che attraversa il centro abitato fino alla foce. A farlo, stamani, è stato il dipartimento regionale di Protezione civile. 

Dopo un "faccia a faccia" al dipartimento Urbanistica e Lavori Pubblici di via Giarretta, tutti i rappresentanti istituzionali si sono spostati in corso Argentina dove, alla presenza del sindaco Giuseppe Galanti e dell'assessore comunale alla Protezione civile Giuseppe Ripellino, è avvenuta la materiale consegna dei lavori all'impresa esecutrice: la SI.CO.EDILI srl di Favara, per l'occasione rappresentata da Melania Limplici.      

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A rappresentare la Protezione civile: Maurizio Costa, dirigente dell'area 4, nonché Rup di questi interventi. Presenti anche Davide Di Piazza, direttore dei lavori; ed Emanuele Milioto, responsabile della sicurezza. Gli interventi hanno un importo netto di 128.811,41 euro, oltre Iva. Avranno inizio la prossima settimana, tra il 3 o al massimo 4 giugno. 
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo tampone positivo, Agrigento dopo oltre 2 mesi non è più Covid free

  • Scoppia l'incendio a Giokolandia: le fiamme altissime distruggono le attrezzature del parco giochi

  • Scoppia l'incendio mentre il camion è sul viadotto, motrice invasa dalle fiamme

  • "Minacce di morte e calci nella pancia alla fidanzata incinta", la donna lo perdona e ritira la querela

  • Gruppetto di tunisini sbarca a San Leone: i migranti scappano a gambe levate

  • Tenta di bloccare tunisino in fuga da Villa Sikania e viene aggredito: poliziotto finisce in ospedale

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento