"Al bar con un coltellaccio in tasca", denunciato pensionato

A procedere alla segnalazione all’autorità giudiziaria sono stati i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Licata e i poliziotti del commissariato

(foto ARCHIVIO)

Sarebbe stato notato, all’interno di un bar del centro, a causa di uno strano atteggiamento. Un comportamento che è stato ritenuto sospetto e che ha fatto convergere, nell’esercizio commerciale, le pattuglie di carabinieri e polizia. Perché la parola d’ordine è, e resta sempre, una soltanto: prevenzione.

Il pensionato licatese, ritenuto dunque sospetto, è stato immediatamente controllato e perquisito. Ed è proprio durante questa perquisizione che l’uomo è stato trovato in possesso di un coltellaccio. Fra i vestiti aveva, infatti, un coltello la cui lama misurava 20 centimetri. L’arma bianca è stata sequestrata immediatamente da polizia e carabinieri e il pensionato licatese è stato denunciato, in stato di libertà, alla Procura della Repubblica di Agrigento. Dovrà, adesso, rispondere dell’ipotesi di reato di porto abusivo di coltello.

A procedere alla segnalazione all’autorità giudiziaria sono stati i carabinieri del nucleo operativo e radiomobile della compagnia di Licata e i poliziotti del commissariato cittadino. Appare evidente che le forze dell’ordine, nelle ore successive alla denuncia, abbiano cercato di fare chiarezza. Perché quel pensionato aveva quel coltellaccio con se? Cosa avrebbe dovuto farci? Questi gli interrogativi che gli investigatori si stanno ponendo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il colpo in banca da oltre 50mila euro, la banda dal gip: uno dei banditi aveva distintivo dei carabinieri

  • "Intascava i soldi delle carte di identità elettroniche", arrestato impiegato comunale

  • Vede l'auto in fiamme, si precipita in strada e viene accoltellato: un arresto

  • Coltello alla mano si scaglia contro la moglie e la colpisce alla tempia: 58enne arrestato per tentato omicidio

  • Non ha soldi nemmeno per i vestiti e la biancheria, reclusa chiede aiuto ai "Volontari di Strada"

  • L'incidente di Canicattì, le ferite erano così gravi da uccidere la 35enne?

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento