Emergenza Covid-19, imprenditori donano ventilatori polmonari all'ospedale

Salvatore La Rocca, la famiglia di Antonino Rocchetta e Giuseppe Marrali, attraverso l’avvocato Francesco Gaetano Paolo Cottone, sono riusciti ad acquistare i sistemi di ultima generazione, prodotti da un’azienda di Bologna

Tre imprenditori si sono fatti avanti e, per fronteggiare l’emergenza sanitaria determinata dal Covid-19, hanno deciso di acquistare e donare due ventilatori polmonari all’ospedale “San Giacomo d’Altopasso”. Salvatore La Rocca, la famiglia di Antonino Rocchetta e Giuseppe Marrali, attraverso l’avvocato Francesco Gaetano Paolo Cottone, sono riusciti ad acquistare i sistemi di ultima generazione, prodotti da un’azienda di Bologna. 

Gli imprenditori, attraverso il loro legale, hanno notiziato del gesto di solidarietà compiuto il sindaco di Licata Giuseppe Galanti. Quello realizzato dalla famiglia Rocchetta, che sono i proprietari del centro commerciale San Giorgio di Licata, da Salvatore La Rocca che è il proprietario dell'impresa La Rocca Costruzioni Generali Srl di Licata, e da Giuseppe Marrali che è il proprietario dell'omonima azienda agricola di Licata, è stato un gesto di spiccato senso civico, fatto per elevato spirito di solidarietà e fratellanza dimostrato, di fatto, dall’imprenditoria licatese nei confronti dell’intera cittadinanza.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto, raccolte fondi – proprio per aiutare gli ospedali agrigentini – vengono portate avanti un po’ ovunque: da associazioni, enti, agrigentini famosi e anche dalla Diocesi. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Orrore nel Messinese, strangolata e uccisa una studentessa di Favara

  • "Quanto dolore, passa un'ambulanza ogni sei minuti e tanti amici hanno il Covid-19": l'agrigentina Giusy in "trincea" a Bergamo

  • Morì nella sua abitazione, il tampone Covid-19 è risultato "positivo"

  • Caso di Covid-19 anche a Porto Empedocle: contagiato il marito del sindaco

  • Arriva la conferma: il tampone Covid-19 è positivo, contagiato secondo agente della Penitenziaria

  • Covid-19, piccolo ma costante aumento di contagi: l'Agrigentino è arrivato a 57 tamponi positivi

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento