Scoperto un allaccio abusivo alla rete idrica, arrestata una casalinga

Su disposizione del sostituto procuratore di turno, titolare del fascicolo d’inchiesta immediatamente aperto, la giovane è stata posta ai domiciliari

Arrestata – per l’ipotesi di reato di furto aggravato di acqua - una ventottenne casalinga. I militari dell’Arma e i tecnici della Girgenti Acque, dopo aver effettuato un controllo nell’abitazione del Villaggio dei Fiori, a Licata, hanno appurato che sarebbe stato realizzato un allaccio abusivo alla rete idrica pubblica. Su disposizione del sostituto procuratore di turno, titolare del fascicolo d’inchiesta immediatamente aperto, la giovane donna è stata posta agli arresti domiciliari.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tromba d'aria a Licata: tetti scoperchiati e case danneggiate

  • Temporali e venti da tempesta, per la Protezione civile è allerta "arancione": scuole chiuse

  • Incidente sul lavoro: arrotato da un trattore muore un imprenditore di 56 anni

  • "Allerte meteo non siano scusa per chiudere le scuole", ecco la stoccata della Protezione civile

  • Carreggiate invase dal fango e torrenti in piena: ecco quali strade sono state chiuse

  • Si affaccia al balcone e si masturba: 45enne allontanato per un anno

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento