Cero acceso davanti la casa di un ex poliziotto: aperta un'inchiesta

Pochi giorni prima, uno degli specchietti dell'autovettura dell'ex sovrintendente, era stato volontariamente danneggiato 

(foto ARCHIVIO)

Un cero acceso è stato piazzato davanti l'ingresso della casa, in via Nestore Allotto a Licata, dell'ex sovrintendente capo coordinatore Alessandro Licata D'Andrea. Lo riporta oggi il quotidiano La Sicilia. L'episodio si è verificato nella notte fra il 30 aprile e il primo maggio. Scattato l'allarme, sul posto si sono portati i poliziotti del commissariato cittadino e quelli della Scientifica per cercare di individuare eventuali tracce di chi ha messo a segno quella che ha tutte le sembianze dell'intimidazione. Al vaglio delle forze dell'ordine ci sono però anche le situazioni di degrado e disagio della zona. Pochi giorni prima, uno degli specchietti dell'autovettura dell'ex poliziotto, era stato volontariamente danneggiato. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cade dal carro di Carnevale ed è tragedia: morto un bimbo di 4 anni

  • La Questura ferma il Carnevale di Sciacca, la kermesse è stata definitivamente annullata

  • Emergenza Coronavirus, scatta la quarantena per tre persone

  • "C'è un sospetto caso di Coronavirus al pronto soccorso", l'allarme viaggia su Whatsapp: è una fake news

  • L'incidente mortale a San Leone, arrestato il 49enne che era alla guida dell'auto

  • Psicosi Coronavirus, dirigenti scolastici sospendono le gite

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento