Abusivismo edilizio, ricorso contro ammenda da 500 euro: ne dovrà pagare 4 mila

Il giovane, verosimilmente, ha provato a non pagare la prima somma

Lo scorso anno era stato condannato, dal tribunale di Agrigento, ad una ammenda di 500 euro per abusivismo edilizio. Ha fatto ricorso, credendo verosimilmente di riuscire a non pagare. Ricorso contro l'ammenda che è stato rigettato - scrive oggi il quotidiano La Sicilia -  e adesso il giovane di Licata dovrà pagare ben 4 mila euro di spese legali. Il tentativo di non pagare 500 euro s'è di fatto trasformato in una sorta di beffa economica.  

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Moto ape contro camion sulla statale 115, muore ottantottenne

  • "Temevo di essere ucciso ma ho detto no al rientro in Cosa Nostra", Quaranta si racconta a Rebibbia

  • "Tangenti per chiudere un occhio sulla contabilità", fra gli arrestati c'è un imprenditore favarese

  • "Restituite stipendio e Tfr o vi licenzio", direttore supermercato condannato a 5 anni

  • Rapina a mano armata in pieno giorno, derubato un corriere: portati via pacchi e soldi

  • Il Giro d'Italia torna nell'Agrigentino, la "corsa rosa" fa tappa in Sicilia

Torna su
AgrigentoNotizie è in caricamento